L'evento dedicato al mondo senza glutine e al wellness food

 

UN EVENTO PRODOTTO ED IDEATO DA Lanificio Factory

PROMOSSO DA AIC Lazio

 

MARCO AMORIELLO



Classe ’66, ho iniziato giovanissimo (15 anni) il mestiere di pizzaiolo. Da subito mi sono appassionato a questo lavoro che mi ha dato e continua a darmi grandissime soddisfazioni e moltissimi riconoscimenti.
Ho fatto esperienze in Canada, Inghilterra e Stati Uniti. Nel 2002, 2004, 2005 sono diventato Campione del Mondo di Pizza Senza Glutine .Tra i tanti successi quello che più mi ha emozionato l'ho vissuto l’11 marzo 2015. L'incontro con Papa Francesco per il quale ho avuto l'onore di preparare e consegnare la mia pizza senza glutine.
Celiaco dal 2003 sono un attento sostenitore del disciplinare della Pizza Napoletana, ho riportato questo disciplinare anche nel mondo gluten free. Con oltre 30 anni d’esperienza, sono uno dei punti di riferimento del settore senza glutine. Collaboro con l’AIC nazionale e regionale portando avanti il mio impegno di far comprendere a tutti i ristoratori, l'importanza di offrire un servizio in grado di far dimenticare il disagio vissuto per anni, da chi combatte ogni volta che deve fare un pasto fuori casa.
Oggi, dopo i successi raggiungi, ho scelto il ruolo di giudice nelle manifestazioni più importanti legate al mondo della pizza, Istruttore della Scuola Italiana Pizzaioli per il settore senza glutine, di formatore e consulente per l’apertura di nuovi locali o per locali che vogliono allargare la loro offerta al senza glutine e altre intolleranze.



MARCELLO FERRARINI


Marcello Ferrarini rappresenta l'icona moderna dello Chef eclettico, originale ed innovativo. Figlio d'arte, volutamente decide d'intraprendere un iter differente, dapprima diplomandosi all'Istituto d'Arte, quindi laureandosi in Psicologia. Poi, nei primi anni del 2000, il ritorno alle origini. Il suo innegabile DNA ed una diagnosi di celiachia divengono gli stimoli necessari per iniziare, in ambito culinario, un nuovo straordinario percorso, esordendo in questo mondo come cuoco a domicilio per banqueting e catering.

Formatosi a pieni voti presso la Scuola Italian Cooking School di Bologna, terminati gli studi entra a far parte del corpo docente della stessa Scuola occupandosi dei Corsi e Seminari di cucina senza glutine e per intolleranze alimentari.

In ambito ristorativo, il suo primo grande maestro e mentore, è stato lo Chef Davide Berchiatti, già allievo del noto Chef Nicola Michielotto, pioniere della cucina naturale e vegetariana in Italia.

Marcello Ferrarini, con innata passione, competenza professionale e forte senso estetico si è distinto, in breve tempo, per aver sperimentato ed elaborato ricette per celiaci fantasiose, piatti esclusivi privi di glutine, tanto da affermarsi proprio per il suo stile, come nuovo riferimento della cucina gluten free nazionale, alla conduzione del primo programma TV tematico "SENZA GLUTINE, CON GUSTO" in onda su Gambero Rosso Channel - SKY 412. Di recente uscita il suo libro autobiografico "TUTTA UN'ALTRA PASTA" edito da Mondadori, nel quale racconta la sua personale esperienza di vita da celiaco e chef, attraverso una cinquantina di ricette "sglutinate" che hanno fortemente caratterizzato il suo percorso evolutivo.



ALICE GORGATTI



Architetto di professione e Blogger gluten free per passione, è la dimostrazione di come l’amore per la cucina, la voglia di mettersi in gioco e la sete di conoscenza e curiosità culinaria, possano rappresentare uno stimolo di crescita, oltre che personale, anche professionale.
Il suo background è ricco di diverse e stimolanti esperienze. Impegnata nell’organizzazione di eventi, manifestazioni e mostre culturali legati al mondo del design, dell’arte, della fotografia e della cucina, nella sua città natale, Mantova, già parlano di lei, ossia della sua voglia di comunicare, attraverso la cultura e la creatività.
Attualmente, oltre a ricoprire un incarico all’interno dell’Ufficio Tecnico di una Amministrazione Pubblica, trascorre qualche ora settimanale all’interno di una Pasticceria, come addetta alla gestione vendite, sempre per non perdere il vizio!
Celiaca da 15 anni, ha deciso di rimboccarsi le maniche e affondare le mani in pasta per cimentarsi in prima persona con il cibo senza glutine, con l’intento primario di rivivere i buoni sapori della cucina, la riscoperta del fare da sé e, soprattutto, la condivisione della preparazione di un piatto, che possa essere gradevole per tutti. Per mangiare in modo sano, gustoso e colorato, senza dover rinunciare a sapori e bellezza…insomma alla gola del cibo!
Esprime questa sua passione attraverso il blog mangiamo.celi il contenitore di una vita gluten free, nato in primis per divulgare un messaggio: mangiare senza glutine è per tutti e non vuol dire rinunciare a nulla! Una sorta di grido di battaglia per racchiudere la volontà di condividere con più persone possibili, metodi e sapori della cucina italiana e non solo, ma in versione “sglutinata”.



MARCO SCAGLIONE




Nato in Sicilia, mi appassiono alla cucina già da bambino. Durante la adolescenza mi trasferisco in Toscana, dove frequento la Scuola Alberghiera di Montecatini Terme. Finiti gli studi inizio subito a lavorare nelle cucine francesi per poi tornare in Italia per intraprendere, insieme all’AIC ( Associazione Italiana Celiachia), un progetto di cucina senza glutine dedicato ai bambini del Saharawi. 
I miei piatti rispecchiano l’amore per la buona tavola, i sapori e il calore dei luoghi dove ho vissuto, dalla Sicilia alla Toscana passando per la Francia. Per quanto riguarda la cucina dedicata alle intolleranze prediligo il “naturalmente senza” che non è sinonimo di senza gusto. 
Sono stato per due volte vincitore del trofeo di alta cucina senza glutine dell’AIC e sono autore di diverse pubblicazioni in tema di cucina e intolleranze; collaboro sia con riviste del settore che come consulente e docente presso scuole di cucina, istituti alberghieri e privati. 
Ora vivo a Fucecchio con la mia compagna i miei tre figli adoro ascoltare Einaudi, seguire a distanza i cuochi francesi Marie Antoine Carême e Georges Auguste Escoffier. 



KATIUSCIA NIUTTA



Ho scoperto la celiachia circa 5 anni fa e, all'inizio, come penso sia successo a tutti, mi sono sentita un po' disorientata. Poi, grazie anche alla mia testardaggine, ho cominciato a sperimentare in cucina, utilizzando prodotti che prima mai avrei pensato di inserire come elementi fissi della mia alimentazione! I risultati soddisfacenti mi hanno stimolato a tal punto da spingermi a ricercare e sperimentare ulteriormente, fino a pensare di poter condividere i miei successi culinari con gli altri. Creando così un blog.
Chi mi conosce bene sa che sono una persona molto corretta e semplice; mentre chi mi conosce poco pensa che io sia un po' dura per il mio modo di pormi. In realtà sono  più morbida del burro montato con lo zucchero.
Quando decido di chiudermi in cucina, per provare a realizzare qualcosa di nuovo, vuol dire che prima ho riflettuto attentamente per un numero di giorni proporzionale alla difficoltà di ciò che intendo realizzare.  Se, poi,  ciò che ho ottenuto non mi soddisfa, cerco di capire in cosa ho sbagliato: torno in stand by riflessivo per altri giorni, ripenso mentalmente a tutto il procedimento, dopodiché ritento. E così avanti fino a quando non raggiungo il risultato che desidero.
La mia testardaggine mi è molto di aiuto perchè fa si che io non mi scoraggi degli insuccessi dai quali, tuttavia, esce comunque una buona ricetta.
Per mia fortuna posso dire di conoscere bene le varie farine, la loro resa e reazione ed ho una buona competenza nelle tecniche di pasticceria e panificazione. Questo mi è di grande aiuto per capire da dove partire per ottenere il migliore dei risultati.
Ho aperto così un blog "Celiachia e Fantasia" e sono diventata una food blogger del senza glutine. In più faccio corsi di gruppo e individuali, show cooking e degustazioni.

Tra il 2015 e 2016 sono arrivati i miei primi successi, ho avviato una fantastica collaborazione con l'Isola Celiaca Roma Talenti - Via Nomentana 929; ho creato un mini ricettario denominato "Fantasie di Pane" con la NTFood-Nutrifree; a gennaio 2016 al Sigep di Rimini mi sono classificata seconda con il mio Panettone senza glutine al concorso del World Gluten Free Chef Academy dello chef Francesco Favorito